lunedì 31 maggio 2010

LUCE ESTIVA

Questa stanza non vi fa venire voglia di sdraiarvi ad ascoltare i suoni provenienti dalla finestra
spalancata?
Mi immagino quella tranquillità tipica del primo pomeriggio in campagna, quel sole la cui fortissima luce tutto avvolge e sfuoca, l'amato suono delle cicale...e lo sprofondare in un rigenerante pisolino! Ah che bel sogno...ma adesso mi devo svegliare!




p.s. Grazie Flaviana per avermi resa partecipe delle gioie di Picnik!!!

venerdì 28 maggio 2010

SOGNANDO UNA BELLA LIBRERIA

Oggi:
un altro giorno grigio, freddino e piovoso che tanto si addice a sognar di ... LIBRERIE!
Cosa c'è di meglio di un giorno piovoso per mettersi a leggere, accoccolate su un bel divano circondate da scaffali pieni zeppi di libri??!!!
(Ovviamente in inverno il posto migliore sarebbe il tappeto di fronte al camino...ma adesso, anche se l'idea è sempre allettante, non ci dobbiamo pensare!!Siamo o non siamo quasi in estate?)

Chissà perchè quando penso alle librerie mi vedo immagini piuttosto mascoline? Forse perchè sono affascinata da quei country club so British! Avete presente no? Quei club che odorano di buon tabacco da pipa (eh sì, mi piace molto quel profumo), di legno, di cuoio e di vecchio tweed.


Mi piacciono molto anche quelle semplici semplici, un po' disordinate e confusionarie

E questa libreria della Flamant non è spettacolare, con le piccole abat-jours ad illuminare la scelta del libro? Wow!

Ma per il momento temo che mi dovrò accontentare.....
... mica male però!
Deve essere bello salire le scale accompagnate, passo dopo passo, da mucchietti di libri!
Buon week end ragazze.


martedì 25 maggio 2010

CHE BELLI I FIORI DI CAMPO

Oggi pomeriggio, mentre tornavo in ufficio dopo la pausa pranzo ho visto un bellissimo prato con dei fiori di campo lilla e delle belle margherite bianche.Il proprietario di tale prato, un carinissimo anziano signore, stava iniziando a tagliare l'erba e così... ho fermato la macchina, sono saltata giù e poi su nel prato e gli ho chiesto se potessi raccogliere qualche fiore.
E' stato così carino e disponibile da lasciarmeli raccogliere e, pensate, me ne ha addirittura preparati un po' già tagliati! Che simpatico, vero?
Così li ho portati in ufficio, li ho messi in un vaso di fortuna (una latta dove confezioniamo le cere in pasta) e posizionati sulla mia scrivania.
Guardate come sono carini e spontanei, come solo i fiori di campo sanno essere nella loro semplicità!

E guardate chi spunta dai fiori!! Trilly campanellino!


lunedì 24 maggio 2010

Dov'è finito il Giveaway di Flaviana??!!!!

Eccolo qui!
I favolosi oggetti che ho ricevuto mercoledì scorso dalla Flavi hanno trovato la loro collocazione in casa.Non è detto che sia quella definitiva ma per il momento è questa:



Lo so, lo so, mancano ancora le fantastiche tovagliette a cuoricino ma questo week end non abbiamo avuto modo di fare una colazione come si deve quindi non ho potuto apparecchiare per benino il tavolo...prossimamente su questi schermi!


E, Flavi, grazie ancora!


sabato 22 maggio 2010

PICTURES FROM MY GARDEN

Il titolo del post in Inglese, sì, perchè è questo stile di giardino ad ispirarmi! So che avete ben presente il giardino all'inglese che intendo io, quello tipico dei cottages, quel "disordine studiato" come amo definirlo!

Qui sotto troverete qualche foto che ho scattato ieri al mio giardino,
l' immagine che ho in mente è ancora lontana ma ci sto lavorando!







Partecipo, con questo post, alla divertente iniziativa del lunedì di Cielo di "The house in the roses". Show off your cottage Monday


Se non avete ancora scoperto il suo magico, ma proprio magico, blog, andate a trovarla! Rimarrete affascinate. Clikkate la foto qui sopra!

venerdì 21 maggio 2010

I MIEI ADORATI... INTERRUTTORI!!!

Nel lunghissimo periodo di progettazione e ristrutturazione della mia casa (che come tutte ormai saprete era la casa dei miei nonni paterni), non ricordo nemmeno come, forse nei miei infiniti vagabondaggi tra riviste e web, mi sono imbattuta in una fantastica azienda francese che produce interruttori decorati! Sì, decorati: non fotografati, non al decoupage ma proprio, come dire, stampati!
L'unico inconveniente è che bisogna installare nel muro delle scatole elettriche (si dice così??) rotonde anzichè quelle classiche rettangolari che si utilizzano abitualmente in Italia e quindi penso siano più indicati per chi sta ristrutturando o facendo una casa nuova altrimenti si dovrebbero rompere i muri...e non è proprio una cosa piacevole!





In pausa pranzo ho fatto qualche foto perchè Etta mi aveva detto che non vedeva bene come erano gli interruttori (ed in effetti aveva ragione, le foto che avevo messo prima erano proprio un po' bruttine, le avevo fatte quando la casa era ancora un cantiere...!).
Ecco, qui ne vedete una bella carrellata!










L'azienda si chiama "A l'interrupteur décoré" e vende su Amazon!


Bacio,

mercoledì 19 maggio 2010

Un po'...frustrata!

Ma capita anche a voi di avere la sensazione di essere inconcludenti?
Di non riuscire a stare al passo e fare tutto quello che ci si è messe in testa?

Da un paio di settimane a questa parte, non so se sia l'influsso della primavera, tutti i giorni si ripete lo stesso copione:
il sipario si apre ogni sera con la mia solita frase pronunciata prima di andare a dormire:"punto la sveglia alle 6.30...domani mattina ho un sacco di cose da fare prima di andare al lavoro e poi così riesco a stare 5 minuti con Emma e 5 con le gatte".
La notte ha inizio e mi addormento appena toccato il letto...ronf ronf, dormi dormi e arrivano le fatidiche 6.30.

Secondo atto: "mmmm, amcora 5 minuti...si sta così bene sotto queste coperte...senti che aria fredda entra dalla finestra...ancora 5 minuti!"
E così, sempre, i 5 minuti si moltiplicano miracolosamente e diventano 20. Benedetti siano la pendola dei nonni e il campanile vicino casa che con il loro fedele rintocco mi avvisano del mio solito, disastroso ritardo! In questi giorni Denny è già al lavoro quando io mi sveglio, altrimenti ci penserebbe lui a tirarmi giù dal letto...non proprio delicatamente devo dire!!!

Allora, di corsa (si fa per dire perchè mi sento molto zombie) in bagno: e lavati, profumati, vestiti, truccati, dai una pulita al bagno, rifai il letto e raccogli la roba stesa (che c'è quasi sempre, io non so, abbiamo il cesto della biancheria da lavare sempre straripante...che angoscia!!!)...tutto questo lo faccio sullo stesso piano (zona notte) della casa...non vorrei mai "perdere quota" e ritrovarmi a fare 1.000 volte su e giù per le scale, perdendo così altro,preziosissimo, tempo!
Poi di corsa (adesso va meglio, l'acqua fredda mi ha un po' ringalluzzita!!) giù per le scale e prepara la pappa per Emma, falla giocare un po', poverina!
Corri sopra a prendere l'aspirapolvere (che quando serve non è mai nel piano in cui sei tu!!), torna giù e aspira intorno alla sua cesta che puntualmente, tutte le notti, Emma mangiucchia e mordicchia! AIUTO, è tardissimo!
Bevi un bicchiere di succo, in piedi, e magari sgranocchia quello che ti capita a tiro: un cracker, un biscotto, qualcosa!

Corri al piano di sotto a pulire la lettiera della gatte (non sia mai che la trovino sporca, poverine!), corri sopra a recuperare l'aspirapolvere che, per la teoria sucitata e per il fatto che secondo me vive di una vita propria, non è dove serve. Aspira la sabbia che Polly e Trilly hanno buttato in giro. RESPIRA!

Su di due piani e a lavarsi i denti, ritrova la borsa...dove diavolo l'ho messa??!!...ah, il cellulare,eccolo!

E finalmente, alle 8 meno 1 secondo (il mio orario di lavoro prevede il mio arrivo in ufficio alle 8.00!!) esco di casa cercando di non pestare Emma che, carina, mi gira intorno e non mi lascia camminare. Salgo in macchina, RESPIRO PROFONDAMENTE e SONO IN SUPER ARCI MEGA RITARDO un'altra volta! Uffa!!!! E non sono riuscita a fare quello che dovevo, non tutto per lo meno! Fine del copione.Punto.

So che anche tutte voi fate un sacco di cose ogni mattina, prima di andare a lavorare, non sono certo l'unica ma uffa! Perchè non riesco a svegliarmi presto?? Sono una "maledetta" dormigliona,ecco, l'ho detto!


Buona giornata mie care, spero di non avervi annoiate con il mio sfogo!
Avrete certamente colto il tono ironico !!

martedì 18 maggio 2010

CHE BELLA DOMENICA!

Ciao ragazze,

spero abbiate passato tutte una buona domenica... io so chi sicuramente l'ha fatto: la Flavi perchè era a Londra la fortunella!!!

Io ho passato una domenica meravigliosa, squisitamente casalinga!

Innanzi tutto ci siamo svegliati con un bel sole caldo e questo è stato già un bel passo avanti visto e considerato il freddo e la pioggia degli scorsi giorni!
Sì,sì, mi sono proprio goduta il SOLE, sono rinata e finalmente io e Denny abbiamo potuto piantare i fiori e le viti canadesi che avevamo comprato per il nostro nuovo giardino e fare tanti lavori che avevamo in arretrato!!! Papà è riuscito a mettere a dimora le prime piantine di pomodori....mmmm....non vedo l'ora di mangiarli: appena raccolti dalla pianta,senza lavarli, scaldati dal sole!!Divini!

Ma andiamo per ordine:
abbiamo fatto una bella colazione (come quelle che piacciono a me e di cui parlavo nel post di venerdì scorso:lunghe, senza fretta, piene di chiacchiere e di tazze di caffè). Che relax!


Poi abbiamo portato nel bosco la nostra piccola Emma e, arrivati in un enorme prato l'abbiamo liberata dal guinzaglio.
Dovevate vederla correre: ai mille all'ora, uno spettacolo della natura, la gioia di vivere fatta persona..ops, cane!


Il bosco è proprio dietro casa nostra

e alla fine del sentiero si apre in un prato favoloso dove Emma ha potuto sfogare tutte le sue energie e farsi fare un po' di coccole!


E finalmente il meritato riposo una volta tornati a casa!



Un bel pranzetto e poi è arrivato il papà di ritorno dalla montagna con del timo selvatico da piantare nel nostro giardino...fatto! Speriamo che prenda perchè ha un profumo intenso e così buono!
Infine abbiamo preparato la grigliata per la sera per noi e per una coppia di amici che sono venuti a trovarci.
Proprio una bella domenica!
E voi cosa avete fatto?