giovedì 28 giugno 2012

In cucina/ In my kitchen


Io amo la mia cucina...ma va?? Non ve ne siete accorte vero? La maggior parte dei miei post sono ambientati in questa stanza (se non sono post relativi alla fattoria)!

Uno dei motivi per cui la amo così tanto è il soffitto in legno, originale, vecchissimo
(non abbiamo dati certi ma pare che risalga a fine '800)
che abbiamo semplicemente fatto sabbiare e lasciato così com'è...niente impregnanti (no no!!), niente cera (no, nemmeno) , solo una mano di Antitarlo, così, per sicurezza, non si sa mai!

Più di una persona, entrando in cucina, è rimasta allibita, qualcuno addirittura scioccato perchè non lascerebbe mai a vista delle travi e degli assi così malridotti (malridotti?? per me sono in forma smagliante, altroché!!), qualcuno non si è espresso, altri hanno detto o hanno pensato "ma perchè non li dipingi di bianco?).... perchéééé? Sarebbe un sacrilegio! Scusatemi, io quando il legno è così rustico e così vero proprio non riesco a prendere un pennello e nasconderlo! Potrei morire anche al solo pensiero!
;-))
Ma devo dire, ad onor del vero, che più di una persona ne è rimasta entusiasta...
COME LO SIAMO NOI !






Io, mamma e GG partiamo per il mare... resteranno il mio Denny e mio papà a badare a tutto!
Un' intera settimana di riposo.... non ci posso credere!!!

A presto ragazze!


p.s. For my American (and foreign in general) readers who asked me how to translate my blog:
I suggest you to download Google Toolbar . The translator widget seems to have some problems right now.

martedì 26 giugno 2012

Estate a 16 mesi


Come sapete l' Estate, per usare un eufemismo, non è proprio la mia stagione preferita! 
Ma almeno due cose positive le posso sicuramente trovare:
1- Le ciccette del mio GG che sono finalmente in bella mostra!!!
2- L' orto ed i suoi frutti!

  





Trying to catch mama's camera! / Cercando di afferrare la macchina fotografica della mamma!

Buona settimana 
(speriamo meno afosa della scorsa però...il caldo può anche starmi bene ma non l' umidità al 90%)!!!

giovedì 21 giugno 2012

Teste Fresche!


Settimana densa densa, piena di novità:
qualcuna ve la svelerò presto (ah, non vedo l' ora!!) ,
qualcun' altra invece più avanti (scusatemi, su certe cose sono un po' scaramantica!).

Intanto, l' insalata nell' orto è pronta
(abbiamo già finito il primo giro e stiamo attendendo che le nuove teste di insalata
crescano ancora un po' per mangiare anche loro!).

Così fresca, croccante, saporita e bella!
Sarò strana a definire bella l' insalata ma ditemi se non lo è, con tutti quei ricci??!!

Una testa di lattuga è montata e ho pensato che fosse davvero bella così ho raccolto anche quella e l'ho usata al posto dei fiori freschi come centro tavola! Che ne dite? Non sta male vero?
E poi quando appassirà rimaranno i semi pronti per il semenzaio del prossimo anno!




Buona proseguimento di settimana!

venerdì 15 giugno 2012

La paglia, finalmente! Mulching with hay.



Si vede che sono felicissima di aver trovato la paglia che tanto cercavo per pacciamare il nostro orto?

Ce l' ho fatta, l' ho chiesta ad un pastore della zona che la usa per i suoi animali e me ne ha
venduta una bella "balla"!!!

Ah ah, sono matta lo so! Me on the hay ball, I'm crazy, I know!

Così sabato ci siamo messi all' opera ed abbiamo pacciamato una delle porzioni del nostro orto, Denny ed io.

Domenica mattina papà ha dato una mano a Denny ed hanno pacciamato anche il campo di patate, cipolle e aglio ma si sa, gli uomini sono imprecisi e quindi al pomeriggio, visto che la mia mamma si è gentilmente offerta di badare a Giovanni, sono uscita sotto la pioggia a controllare il loro lavoro che, ovviamente, ho dovuto ritoccare!! ah ah!! Sono tremenda, lo so!

Poi ho pacciamato il campetto di zucche e zucchine e Denny e papà hanno deciso di utlizzare la stessa tecnica anche per la vigna!

Alla fine del lavoro, Domenica sera, eravamo fradici dalla testa ai piedi perchè ha piovito tutto il tempo...ma felici!

Così ora le nostre piantine sono protette da un meraviglioso strato di paglia che
le terrà giustamente umide e calde (ma non troppo come fa il telo nero che abbiamo sempre utilizzato gli scorsi anni e che abbiamo deciso di abbandonare), protette dagli sbalzi di temperatura tra giorno e notte (che da noi sono consistenti) e le erbacce infestanti sono state soffocate e anche alcuni parassiti verranno così tenuto a bada!

Senza contare il vantaggio di avere un materiale sano, naturale e pulito sotto alle piantine che eviterà il  marciume per contatto con il suolo a quei frutti che toccheranno terra (pomodori, melanzane nelle parti più basse della pianta, zucche e zucchini).


La pacciamatura con paglia non è un' invenzione dei giorni nostri,
è un tipo di pacciamatura tradizionale, molto usata in Francia ad esempio. 
Non abbiamo inventato niente, solo riscoperto il "come si faceva una volta"!

Sono così felice!
Ed inoltre, anche esteticamente, il risultato è bellissimo!
Che ne dite?  


Potatoes and onions field

Zucchini and squashes.



Rose tra i filari della vigna. Roses between our vineyard.


La porzione di orto misto: insalata, piselli, basilico, pomodori, sedano, peperoncini, melanzane....
The mixed vegetable garden: salads, peas, basil, tomatoes, cellery, peppers, aubergines.....
Il nostro piccolo fattore!! Non proprio contento di essere in mezzo alla paglia!
Our farm boy!! Not so happy to be IN the hay here!! Lol!

martedì 12 giugno 2012

KM 0, sul serio


Se c' è una cosa che mi dà estrema soddisfazione è uscire dall porta di casa,
andare nel pollaio a raccogliere qualche ovetto (di gallina e di anatra),
poi passare dall' aiuola delle aromatiche, raccogliere qualche fiore di borragine e
qualche foglia di salvia,
 rientrare in casa e preparare un piatto semplice, genuino e gustosissimo come queste uova al burro (fra l'altro ora compriamo il burro da un pastore vicino a casa e...non torneremo mai più indietro, altro che burro del supermercato, questo sì che è burro che sa di burro!!!).


Our chicken/ duck eggs simply cooked into some melted butter (we now buy butter from a near farmer and it is so so delicious! We will never buy industrial again!).

The eggs just gathered in our chicken coop.

Lo scorso weekend, dopo l' esperimentato dello sciroppo di sambuco, mi sono cimentata nello sciroppo di rosa, con i petali profumatissimi delle nostre rose rosa (non trattate con nessun genere di insetticida ovviamente!) Esperimento riuscito, un profumooooo!
A breve vi darò le ricette se vi interessano!

Making syroup with our organic pink roses. Recipe will follow!



p.s. La borragine, che cresce abbondantemente nel nostr giardino/orto ha tantissime proprietà, tra cui quella di essere gallattogena, cioè di aiutare la produzione di latte materno! Interessante no?

venerdì 8 giugno 2012

GARDEN TOUR


Siccome la faccia del mio monello era questa, dopo soli 5 minuti che era seduto nel suo seggiolone, mentre noi cercavamo di cenare, l' ho preso su e siamo andati a fare un giro in giardino (io, ovviamente armata di macchina foto, pensando a voi!) così abbiamo lasciato il babbo tranquillo che, poi, ha dato il cambio a me (così i nostri pasti...a turno!).


Allora, vi va un ennesimo tour del mio mini giardino/cortile?

Lupines, I do love them!




Roses and Hydrangeas under the big Wisteria



E qualche foglia della nostra vite canadese per confezionare un pacchetto semplice semplice contenente il pane che faccio in casa regolarmente.  And some leaves taken from our climbing vines to decorate my home made bread.

Buon fine settimana!


giovedì 7 giugno 2012

Ruggine, vecchio smalto,spighe di lavanda e pensieri.



Oggi è una giornata un po' così...tante idee e sensazioni "offuscano la mia mente" e mi rendono un po' irrequieta, un po' annoiata, un po' strana insomma...

Ho trovato questa frase sul web, che rispecchia esattamente il mio stato d'animo, non so chi l' abbia scritta.

"Mi piace pensare che ognuno di noi ha nelle stanze dell'anima, due cassetti speciali: il cassetto dei sogni e quello dei rimpianti.

Nella giovinezza apriamo spesso il cassetto dei sogni: ci piace sfogliarli, assaporarli, proiettarli mille volte nella mente.



 
Con il passare degli anni, il gesto di aprire quel cassetto diventa meno familiare, come se una ruggine sottile bloccasse i nostri gesti.

I sogni mai guardati impallidiscono, diventano trasparenti fino a essere invisibili.
Il cassetto dei sogni si svuota piano piano.

E pian piano, spesso senza che noi ce ne rendiamo conto, si riempie il cassetto dei rimpianti.

Capita poi che un giorno, per un colpo di vento, un incontro, un sorriso, il cassetto dei sogni si riapra d'improvviso, riportando con violenza dolorosa, l'eco dei sogni non vissuti, delle carezze non date, delle parole perdute."


Ecco, una cosa è certa, non vorrei trovarmi, da vecchia, ad avere un cassetto
strabordante di rimpianti.
Ci vuole molto coraggio a vivere la proprio vita pienamente.
Ce ne vuole proprio tanto.



martedì 5 giugno 2012

Out there


Vecchi fiori che vivono e rinascono ogni Primavera a casa nostra,


Nuove piante appena piantate con un progetto ben preciso in mente.... io già me le vedo quando saranno belle grandi e rigogliose e profumatissime (visto che si tratta di timo, lavanda, salvia...),



acqua per nutrirle,


la rosa canina , Rugosa (mi corregge la Simonetta!!) , acquistata 2 anni fa (ero incinta ma ancora non lo sapevo!!) alla
manifestazione "Tre Giorni per il giardino" al castello di Masino e
che quest'anno sta facendo furori,


Tanti progetti, tante aspettative, tanto lavoro, anche un po' di rabbia e scoramento ogni tanto, quando c'è troppo da fare e non si riesce a stare dietro a tutto.

Ma poi..tutto passa e rimane la soddisfazione!