mercoledì 28 novembre 2012

Mon atelier....che in questo caso il francese ci sta meglio!


Quando una sera, dopo essere stata nel mio atelier (no, non è un vero e proprio atelier ma una stanza della mia casa che ho adibito a tale funzione), ho dichiarato su Fb il mio amore per il disordine che vi regna,
molte di voi hanno espresso il desiderio di vedere questa stanza.

Bene, eccovi accontentate! 
A vostro rischio e  pericolo....non troverete una di quelle stanze craft tutte ordinate e perfettamente organizzate, dove tutto è catalogato con perizia!

Non ho riordinato, non ho pulito, niente di niente, ve lo presento così com'è: un grandissimo casino,
che tende ad aumentare ogni giorno, mano a mano che trovo un pezzo di iuta, un ramo che mi piace particolarmente, un ritrovamento vicino a un cassonetto, ad un mercatino, da amici, o qualche foglia, qualche pigna, nel bosco.  Insomma, di tutto e di più.

Mille progetti che sono lì a ricordarmi che prima o poi dovrò degnarli di uno sguardo.......
intanto sono lì e io mi gongolo guardandoli...a volte mi irrito perchè non riesco a trovare il tempo di fare tutto quello che ho in mente....quando succede chiudo la porta dell' atelier (quella meravigliosa vecchissima porta con le antine che fa tanto stanza segreta!!! ) e me lo lascio alle spalle!

Il pavimento è un cotto tinta testa di moro fatto a mano...costato un occhio della testa ma del quale
mi sono follemente e perdutamente innamorata e dopo averlo visto nel negozio dove abbiamo acquistato tutti i sanitari, bè, non ho nemmeno più valutato altro:  o quello....o quello!
E no, non lo tratto con nessuna particolare attenzione, questo più è vissuto e maltrattato più diventa bello!


Come dicevo il mio atelier altro non è che una stanza ricavata al primo piano della nostra casa:
ecco la panoramica del piano. L' atelier è lì sulla destra....con quella porta
 (meravigliosa....ve l' ho già detto??!!!)
Curiosità: la parte bassa della porta è tutta impallinata da pallini di fucile.  Una volta questa porta si trovava sulla facciata posteriore della casa e conduceva in uno stanzino che durante la ristrutturazione abbiamo eliminato per far posto alle scale e indovinate cosa usava mio papà come bersaglio per le sue esercitazioni di tiro ?? Ecco, sì, la porta!!! Ma si può???? 


Ah questi vecchi vetri...erano tutti rotti! Abbiamo girato come trottole Denny ed io alla ricerca di una vetreria che ne avesse ancora in magazzino, di vecchi così, originali...una volta trovati ce li siamo fatti tagliare di misura e con pazienza certosina li abbiamo rimontati nei teleai....ricordo...un freddo terribile in quei giorni!



Come vedete ci sono ancora molte cose da sistemare: devo trovare una lampada di mio gusto, lì dove c'è quella parete ad arco Denny mi ha promesso che quanto prima mi piazzerà le cassette che intendo usare come scaffalatura...ma guarda caso c'è sempre qualcosa di più urgente da fare nella fattoria e le mie cose passano letteralmente in cavalleria!! Ufffff!

Chi è questo folletto che sbuca sempre dappertutto???!!! ah ah!!!







E li vedete quei libri vecchi? Voi non potete immaginare.... durante le vacanze di Natale, lo scorso anno,
Denny ed io abbiamo fatto un po' di pulizia in garage ed avendo molte cose da buttare abbiamo fatto diversi giri all' isola ecologica del nostro paese. Bene, mentre andavo a buttare del cartone che ti vedo dentro a sto container della carta????
Un miliardo di libri vecchi!!! Così sono corsa dal gestore dell' isola ecologica e ho chiesto se potevo prenderli. Il suddetto gestore, con faccia incredula ed allibita mi dice "vuoi quei libri vecchi?? prendili tutti!!" .
Ed ecco come sono arrivati a casa Passionedeco!!! Che botta di c...., non è vero?

domenica 25 novembre 2012

Luce di candela


Lavo i piatti, la mia "postazione" illuminata solo dalla luce di una candela bianca...
mi fa sentire stranamente legata alle donne che mi hanno preceduta...a quelle donne che hanno contribuito in qualche modo a farmi diventare quella che sono.... a quelle donne che sono sempre un po' dentro di me...




 Una buona e semplice Domenica a tutti voi!!
 
Fra

giovedì 22 novembre 2012

LA MIA CUCINA IN COPERTINA...IN GERMANIA!


Buongiorno!!! Ho una cosa bella da dirvi!!

Chi mi segue su Fb lo ha già saputo ieri sera, appena mi è stata data la notizia.
Ero strafelice e ho dovuto condividerla immediatamente, non potevo tenerla per me!!!

Vi ricordate che lo scorso Dicembre uscì un reportage di 24 pagine sulla nostra casa sulla rivista "Vivere Country" e sulla sorella francese "Vie à la Campagne"?

E' nata da poco (siamo al secondo numero)anche la rivista sorella tedesca "Landlich Wohnen" e...indovinate??
La nostra adorata cucina si è conquistata la copertina!!
Praticamente tutto lo spazio della copertina è suo!!  Non è incredibile?

Eccolaaaaaaaaaaaa!



Un onore immenso, un'emozione grande grande grande!
E poi all' interno della rivista tutto il servizio di 24 pagine, come quello che era uscito in Italia
(lo potete rivedere qui sotto, sfogliandolo on line!).

                           
 
E anche la mia rubrica mensile esce in Germania! 
Quante belle cose..... che fortunati che siamo!
 
A prestissimo...finalmente con le foto del mio atelier super incasinato!
 
Fra

lunedì 19 novembre 2012

+Ai miei uomini...e a me+


Non trovavo parole adatte ad accompagnare queste immagini...
è un periodo che fatico a trovare le parole (non sono depressa mamma....tanto lo so che leggerai questo post e te lo chiederai, assolutamente no).

Così le ho trovate e prese in prestito dal post di Diana (bellissimo) di questa mattina.

Dedico queste parole a mio marito, al mio bambino che domani farà 21 mesi e al piccolo che sta crescendo dentro di me... ai miei uomini insomma!

E la pace di queste fotografie che ho scattato ieri mattina, una domenica mattina ghiacciata,
quella la dedico a me.

"Ti auguro felicità... ma non la felicità che si ottiene chiudendo fuori il mondo.
Nemmeno quella di rinnegare il tuo sogno per amor di agiatezza.
Ti auguro la felicità di fare quello che fai nel migliore dei modi.
Di correre il rischio di tentare, di correre il rischio di dare, di correre il rischio d’amare.
Tratta la felicità con gentilezza: è un prestito."






Buona settimana a tutti voi.

Fra


mercoledì 14 novembre 2012

Istinto del nido: bentornato! Nesting instinct: welcome back!



La camera di Giovanni (che a breve sarà anche la camera di Carlo!!) è ancora molto spoglia sebbene siano passati quasi 21 mesi dalla sua nascita....
in realtà non è affatto la sua camera perchè lui dorme ancora in camera con noi o meglio, dorme con noi...nel lettone, sebbene il suo lettino sia affiancato alla mia parte del letto matrimoniale....
noi siamo per il coosleeping..che ci volete fare?
Un po' perchè ci piace e un po' per questione di sopravvivenza 
(GG è arrivato a svegliarsi anche 13 volte per notte ed io alle 8 dovevo essere in ufficio...quindi...)!!!



Il suo lettino: potrei portarlo nella "sua" camera così almeno avrei un punto intorno al quale far ruotare tutta la decorazione...saprei come e dove disporre le cose....perchè senza letto...
bè, è davvero complicato:
viene a mancare il punto focale della stanza!

Ora che lo metto nero su bianco mi sa che è proprio questo il motivo per cui non ho ancora pensato a questa stanza come si deve...già, manca il letto!

Mi sa che nel weekend provvederò al trasferimento tanto più che in questi ultimi giorni è tornato a trovarmi il mio amico "istinto del nido", fortissimo, prepotente.... e ho deciso di prendere di petto la camera dei bambini. Mi pare sia giunto il momento!!
E poi i miei genitori hanno recuperato quello che era il mio lettino, che utilizzeremo per Carlin
(così lo chiamiamo affettuosamente) quindi....dentro anche quello!

E' un ambiente mooooolto grande, con un' altezza importante di quasi 5 mt, con tanto di soppalco da sfruttare (e qui ci sarebbero lavori grandi da fare, ci sarà bisogno di un falegname temo....pian piano
faremo anche quello), magari creando una specie di steccato modello orto ed attrezzandolo con una bella scaletta per salirci.... mumble mumble (lo sentite il rumore degli ingranaggi del mio cervellino???!!).







Intanto ho finalmente le idee chiare:
voglio trasformare la camera dei bambini in un bosco! Sì!!!!

Ho già diverse "visioni" : quadretti con uccellini, cornici fatte con dei pezzetti di legno, animaletti appesi al soppalco, pettirossi, gnomi... pian piano tutto andrà al suo posto....pian piano mica tanto...
... il mio "nesting instinct" non mi dà scampo: mi comanda a bacchetta!
E' successo quando aspettavo Giovanni ed ora che sono al 6° mese in attesa di Carlo...ci risiamo!!!
Si salvi chi puòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò!

Intanto se volete seguire la mia inspiration board sul tema cameretta potete farlo cliccando qui.

Fra

lunedì 12 novembre 2012

Aromatiche mon amour e fotografia.


Complice il tempo buono ed ancora piuttosto caldo durante il giorno e
la loro posizione riparata nell' orto,
le mie aromatiche sono rimaste belle rigogliose e così ne ho raccolto un mega cestino
(un po' per tutti i gusti: menta, melissa, alloro, rosmarino, timo, salvia che ve l'ho già detto,
ne abbiamo a non finire!!)...

Lo so già, io le faccio essiccare, me le rimiro, le sbriciolo, le metto nei vasetti di vetro e poi....
non le uso mai abbastanza!

Penso che quest'anno, a Natale, parecchi amici e parenti riceveranno in regalo dei piccoli vasetti di aromatiche pronte all' uso ed erbe da tisana!! Almeno non andranno sprecate, no?

Intanto mi sto anche esercitando con la messa a fuoco manuale (grazie Riccardo!!), piano piano ci riuscirò anch'io a fare quelle meravigliose foto con un solo oggetto in primo piano e tutto il resto meravigliosamente sfumato ma ancora riconoscibile. Ce la farò, ce la devo fare!
Mi verrebbe proprio utile il corso che ha ideato Cata, un corso on line che inizierà la prossima settimana.....

Con questo soggetto delle aromatiche devo dire che non sono andata malaccio....ho qualche problema in più con il cibo (no, no, non per mangiarlo...per quello sono una buonissima forchetta!!).... sapete quelle belle foto con una ciotola di zuppa in primo piano e gli ingredienti, gli attrezzi e il tavolo che son serviti a prepararla sullo sfondo tutti belli sfumati ...ecco...lì ci devo lavorare su!






Vi auguro un ottimo weekend mie care lettrici.

Fra

Oh mamma, quasi me lo dimenticavo.... oggi sono stata ospite dalla mia amica Diana che oltre ad ospitarmi sul suo blog che tutti conoscete, mi ha riservato delle parole bellissime!
Se volete una ricettina made in Passionedeco cliccate qui!

martedì 6 novembre 2012

+ Sono ricca +


A volte mi lamento, spesso devo ammettere.

Mi lamento perchè sono stanca, perchè il tempo che ho a disposizione dopo 8 ore passate in ufficio
è troppo poco per fare tutto quello che ho in mente,  per condividere i vari progetti a cui sto prendendo parte, i miei piccoli grandi successi personali e lavorativi, le mie idee per il nostro futuro come famiglia....

forse voglio troppo o forse, più semplicemente, ho troppe passioni e troppe idee per la testa.

Forse dovrei fermarmi più spesso, guardarmi intorno ed assaporare quello che la vita
mi ha regalato.

Già.

Fermarmi, ascoltare, respirare, assaporare....











In quest' ultima foto i miei bouquet garni (mazzetti di erbe aromatiche) fatti con le nostre preziose aromatiche,
naturali al 100%.
Da avere sempre in dispensa per l' inverno.
Se siete interessati posso fornirvi l' elenco delle aromatiche disponibili e confezionarli su misura per voi!

Francesca