martedì 8 febbraio 2022

Tu sei casa



Tu sei casa 🏡

Sei la mia manifestazione più pura e tangibile. Parli al posto mio chi varca la tua soglia e io ti lascio fare

Tu parli quel linguaggio privo di parole, coperta dal mantello di rampicanti che corre sulla tua superficie e crea quella incredibile quiete, quel silenzio ovattato che i tuoi antichi muri proteggono dolcemente.

Tu sei amore e accoglienza; fatichiamo a staccarci da te ogni mattina.






Tu non fai mistero della mia anima antica che sta sempre salda in ciò che per lei per lei conta veramente,
a dispetto delle mode, spesso a dispetto della modernità e del “cosi fan tutti”.

Nido e rifugio quando guardo il mondo là fuori e mi sento altro.

Invito al riposo e alla contemplazione della Natura.

Gioia e calore con il tuo buon profumo ed i materiali naturali di cui sei fatta.

Voci di bambini, profumo di pane, versi di animali, scarpe inzaccherate, ceste pronte per essere afferrate e portate nel bosco o in fattoria, stivali di gomma e scarponi sempre pronti sull’uscio, impermeabili, giacche a vento, cerate, in abbondanza.

Sei quel posto a cui sempre desideriamo far ritorno, quel cuore da cui mai vorremmo allontanarci perché, anche se a molti può sembrare che qui non ci sia niente, che la vita al limitar di un bosco, zero mondanità, poche comodità, lontani da tutti i servizi principali sia scomoda, bè, 

per noi qui c’è tutto, qui ci siamo noi.