giovedì 12 novembre 2020

Non pensavo potesse accadere anche me

Non pensavo potesse accadere anche me che sono una persona estremamente tranquilla e rilassata sul fronte Covid ma ciò che sta accadendo nel mondo ed intorno a noi ogni giorno, sta inevitabilmente condizionando le nostre reazioni ed i nostri modi di vivere, si anche le mie! 🙄

Tutta questa incertezza, questa impossibilità di prevedere cosa sarà domani, se al lavoro resteremo aperti, se le scuole verranno chiuse, se ce lo beccheremo, se no…, il nervosismo per quanto scrivono sui giornali e per la tendenza a terrorizzare le persone. .. devo ammetterlo, a livello psicologico lascia qualche traccia anche ai soggetti tranquilli come la sottoscritta!

Ormai lo sappiamo bene:  non possiamo impedire che le circostanze brutte e spiacevoli accadano ma possiamo lavorare su noi stessi per aumentare la nostra 𝒄𝒂𝒑𝒂𝒄𝒊𝒕𝒂' 𝒅𝒊 𝒓𝒆𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆.

Ed è quello che sto facendo da mesi e super intensamente ora che è iniziata un’altra fase di lockdown, per me ma soprattutto per continuare a trasmettere quella sensazione di calma e sicurezza che in questi mesi sono riuscita a infondere nei miei figli.  Per me questo è davvero quello che conta di più.

D’altra parte è risaputo:

𝒊𝒍 𝒎𝒐𝒅𝒐 𝒊𝒏 𝒄𝒖𝒊 𝒊 𝒃𝒂𝒎𝒃𝒊𝒏𝒊 𝒓𝒆𝒂𝒈𝒊𝒔𝒄𝒐𝒏𝒐 𝒂𝒍𝒍𝒆 𝒄𝒊𝒓𝒄𝒐𝒔𝒕𝒂𝒏𝒛𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒆̀ 𝒂𝒍𝒕𝒓𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒍𝒐 𝒔𝒑𝒆𝒄𝒄𝒉𝒊𝒐 𝒅𝒆𝒈𝒍𝒊 𝒂𝒅𝒖𝒍𝒕𝒊 𝒄𝒉𝒆 𝒍𝒊 𝒄𝒊𝒓𝒄𝒐𝒏𝒅𝒂𝒏𝒐.
Pertanto per me in quanto madre imparare a gestire le mie ansie ed i timori, è ora più che mai fondamentale. Desidero essere un porto sicuro per loro. 


Come faccio io? Ecco i metodi  che mi aiutano tantissimo:

💦Pratico la meditazione e la visualizzazione positiva ogni giorno

💦Pratico Yoga (esagerato come termine perché l’unica cosa che faccio è il saluto al sole, ma tanto mi basta!)

💦Dedico ogni giorno qualche minuto esclusivamente a me stessa, facendo qualcosa che mi dà profonda  felicità

💦Mi aiuto con metodi  naturali, ecco i miei preferiti:

💚la miscela Adaptiv doterra che applico tre volte al giorno sugli avambracci,
💚il Rescue Remedy (Fiori di Bach) che tengo sempre in borsa,
💚l’olio essenziale di  Arancio
💚la miscela Serenity diffusa in camera la notte per un sonno calmo e ristoratore




E tu come gestisci questo periodo a dir poco particolare?
Con cosa ti aiuti?
I tuoi bambini come stanno?




Francesca

Come hai notato, questo blog è ormai praticamente inattivo! Cercherò di aggiornarlo più frequentemente ma per restare in contatto e uscire un po' insieme ogni giorno, ti invito a seguirmi su Instagram! Sarà un piacere fare quattro chiacchiere ogni giorno!

giovedì 1 agosto 2019

Rimedi naturali: gli olii essenziali



1° Agosto, per molti iniziano le sospirate vacanze estive, per altri no 😞 ma sempre in estate siamo e ho pensato che molti lettori, che magari ancora non mi seguono sul mio profilo IG (se vi va venite a trovarmi perchè lì è molto più facile, fra stories e feed, restare in contatto quotidianamente mentre questo mio blog proprio non riesco più a seguirlo come vorrei!), avrebbero avuto piacere di leggere i post a tema "rimedi naturali" che sto pubblicando su Ig e su Fb in questo periodo.

Quindi eccomi qui con qualche consiglio veloce veloce e super efficace per vivere questa magnifica estate al massimo, allontanando quegli impicci che proprio in questa stagione, ci disturbano tanto!

Mi è stato chiesto da molti lettori di approfondire l'uso che faccio dei miei amati olii essenziali e ho accolto con piacere questa richiesta, infondo..le passioni sono passioni e mi piace tanto condividere quello che mi fa stare bene.

Da tanti anni ormai (circa una decina) gli olii essenziali fanno parte della mia vita e del mio kit di "primo soccorso e prevenzione" domestica, per la cura della persona, degli animali, della casa. 

Parto con uno dei 4 olii secondo me fondamentali: apriamo le danze con MELALEUCA (il famoso Tea Tree),immancabile nel kit di una oil lady ma anche l'olio che consiglierei ai più scettici per iniziare a sperimentare (e per fargli cambiare idea, of course)! 😉 



PRINCIPALI UTILIZZI (miei, quotidiani) : 

✅2 gocce nel palmo della mano alle quali aggiungo poi il detergente viso per un'azione ulteriormente purificante. 
✅2 gocce anche nella crema viso, sempre sul palmo della mano e sempre per un'azione purificante ma in più dona una pelle luminosissima⭐
✅20 gocce nel flacone del detergente intimo, di regola, per tenere alla larga infezioni, prurito ecc.🎉 
✅Disinfettante (proprio in sostituzione dei comuni disinfettanti) per escoriazioni dei bimbi e mie! 💯 Melaleuca è un antibatterico potentissimo. 
✅2 gocce (meglio ancora se abbinato a o.e.di lavanda) sulle antipatiche punture di insetti per evitare l'insorgere di infezioni (lavanda serve invece per il prurito) 
✅4 gocce nel diffusore per aromaterapia per pulire gli ambienti, purificarli 
✅Da 4 a 10 gocce in lavatrice per un'azione igienizzante (no biocidi grazie). 
✅Previene e cura l'herpes labiale (io lo applico direttamente puro sulla zona interessata) 

Essendo un antibatterico gli usi di questo prezioso olio sono praticamente infiniti ma per iniziare ho pensato sia meglio partire da utilizzi semplici e sfiziosi, per incuriosirvi un po'! Ci sono riuscita? Condividete se vi va perché più questi rimedi vengono spiegati e conosciuti, più saremo in grado di prenderci cura di noi stessi senza ricorrere a troppe medicine. 





Se desiderate leggere (o rileggere per chi mi ha sempre seguita) i miei precedenti post sui rimedi naturali potete cliccare QUIe ritrovarli tutti (purtroppo senza immagini...)

Chiaramente, io non sono nè dottore nè naturopata. Sono un po' curandera, questo sì!
Per problemi gravi o se i sintomi persistono, chiaramente rivolgetevi a un esperto e traete le vostre conclusioni!

Prossimo post: utilizzi e piaceri dell' olio essenzile di Menta Piperita!

Buon Agosto a tutti voi!! 

 Francesca

venerdì 12 aprile 2019

I GIOVANI DI OGGI ...GIA' !


Una breve riflessione in questo venerdì uggioso... tratta dal mio Fb perchè visto che il messaggio mi sta molto a cuore, desidero che si diffonda il più possibile.


Leggo sui social ,sento per strada, finanche nelle canzoni, critiche continue 
ai giovani di oggi, 
come se questi ragazzi fossero dei poveri dementi o poco più. 
Decerebrati e scansafatiche.


Ma non ci rendiamo conto che (forse) sono solo diversi da come eravamo noi perchè vivono in un contesto diverso da quello in cui abbiamo vissuto noi, in cui peraltro gli adulti si muovono tentoni perchè non ne conoscono dinamiche e caratteristiche? 

Ma tutti questi criticoni credono veramente che a sminuirli, a criticarli in continuazione invece che incoraggiarli, motivarli, ASCOLTARLI e amarli sia la soluzione per far diventare questi ragazzi come vogliono loro? 
Che poi...ma chi l'ha detto che "come volete voi o come eravate voi " sia davvero il modo giusto? 
Quanta arroganza!

Vediamo un po' come sono ridotti il nostro pianeta e l'essere umano stesso, quanti problemi emotivi ognuno di noi ha... non credo che noi e quelli prima di noi siano stati tanto meglio dei giovani di oggi eh!




Io conosco tanti giovani uomini e donne che frequentano la mia casa per piacere di stare con i miei figli e con me e li trovo meravigliosamente forti e fragili, con tanto bisogno di amore incondizionato, ACCETTAZIONE, guida e sostegno.

E noi grandi abbiamo bisogno di loro perchè, ammettiamolo, hanno un altro passo su certe cose!! 
Io imparo tantissimo da loro, ne sanno una più del diavolo!

MA TOGLIAMOCI UN PO' DA QUESTO PIEDISTALLO SU CUI CI SIAMO INNALZATI PERCHè SIAMO ADULTI. 
De-cresciamo!! 

E impariamo a divertirci con loro che sono divertenti e teneri da matti! 


Mai gli darei addosso, li prendo benevolmente in giro a volte, sì, perchè posso vedere qualche sciocchezza tra le cose che fanno, certo, ma puntare il dito non serve a nulla. 
E poi... se penso alle sciocchezze che ho fatto io!!! 😄

Mai li giudicherei severamente per il loro essere "giovani di oggi". 

Cerco sempre, nel mio piccolo, di mettere in risalto 
(ai loro stessi occhi, perchè spesso faticano a vederlo da soli) 
quanto di speciale c'è in loro. E c'è tanto di speciale davvero.

C'è chi fotografa benissimo (come potete vedere dalle foto di G.U. qui sotto), chi suona la consolle (non mi piace magari il dj del momento che tanto piace a loro ma apprezzo la passione che ci mettono, è piacevole!)
 e allieta le serate estive quando le finestre sono aperte, chi ha un talento innato per giocare con i bambini, chi è curioso o timoroso ma mette da parte la timidezza e ti fa domande scomode...chi chiede un parere, chi non lo chiede ma glielo leggi negli occhi che vorrebbe... quindi cerchi di anticiparlo e vedi quegli occhi illuminarsi .



Quindi, gradirei tanto che tutti questi barbagianni sputasentenze si rimboccassero le maniche e diventassero guide ed ispirazione per questi tanto criticati giovani, 
gli camminassero accanto.

O forse è troppo difficile...perchè quelli incapaci e scarsamente empatici siete...
 proprio voi?