mercoledì 28 novembre 2012

Mon atelier....che in questo caso il francese ci sta meglio!


Quando una sera, dopo essere stata nel mio atelier (no, non è un vero e proprio atelier ma una stanza della mia casa che ho adibito a tale funzione), ho dichiarato su Fb il mio amore per il disordine che vi regna,
molte di voi hanno espresso il desiderio di vedere questa stanza.

Bene, eccovi accontentate! 
A vostro rischio e  pericolo....non troverete una di quelle stanze craft tutte ordinate e perfettamente organizzate, dove tutto è catalogato con perizia!

Non ho riordinato, non ho pulito, niente di niente, ve lo presento così com'è: un grandissimo casino,
che tende ad aumentare ogni giorno, mano a mano che trovo un pezzo di iuta, un ramo che mi piace particolarmente, un ritrovamento vicino a un cassonetto, ad un mercatino, da amici, o qualche foglia, qualche pigna, nel bosco.  Insomma, di tutto e di più.

Mille progetti che sono lì a ricordarmi che prima o poi dovrò degnarli di uno sguardo.......
intanto sono lì e io mi gongolo guardandoli...a volte mi irrito perchè non riesco a trovare il tempo di fare tutto quello che ho in mente....quando succede chiudo la porta dell' atelier (quella meravigliosa vecchissima porta con le antine che fa tanto stanza segreta!!! ) e me lo lascio alle spalle!

Il pavimento è un cotto tinta testa di moro fatto a mano...costato un occhio della testa ma del quale
mi sono follemente e perdutamente innamorata e dopo averlo visto nel negozio dove abbiamo acquistato tutti i sanitari, bè, non ho nemmeno più valutato altro:  o quello....o quello!
E no, non lo tratto con nessuna particolare attenzione, questo più è vissuto e maltrattato più diventa bello!


Come dicevo il mio atelier altro non è che una stanza ricavata al primo piano della nostra casa:
ecco la panoramica del piano. L' atelier è lì sulla destra....con quella porta
 (meravigliosa....ve l' ho già detto??!!!)
Curiosità: la parte bassa della porta è tutta impallinata da pallini di fucile.  Una volta questa porta si trovava sulla facciata posteriore della casa e conduceva in uno stanzino che durante la ristrutturazione abbiamo eliminato per far posto alle scale e indovinate cosa usava mio papà come bersaglio per le sue esercitazioni di tiro ?? Ecco, sì, la porta!!! Ma si può???? 


Ah questi vecchi vetri...erano tutti rotti! Abbiamo girato come trottole Denny ed io alla ricerca di una vetreria che ne avesse ancora in magazzino, di vecchi così, originali...una volta trovati ce li siamo fatti tagliare di misura e con pazienza certosina li abbiamo rimontati nei teleai....ricordo...un freddo terribile in quei giorni!



Come vedete ci sono ancora molte cose da sistemare: devo trovare una lampada di mio gusto, lì dove c'è quella parete ad arco Denny mi ha promesso che quanto prima mi piazzerà le cassette che intendo usare come scaffalatura...ma guarda caso c'è sempre qualcosa di più urgente da fare nella fattoria e le mie cose passano letteralmente in cavalleria!! Ufffff!

Chi è questo folletto che sbuca sempre dappertutto???!!! ah ah!!!







E li vedete quei libri vecchi? Voi non potete immaginare.... durante le vacanze di Natale, lo scorso anno,
Denny ed io abbiamo fatto un po' di pulizia in garage ed avendo molte cose da buttare abbiamo fatto diversi giri all' isola ecologica del nostro paese. Bene, mentre andavo a buttare del cartone che ti vedo dentro a sto container della carta????
Un miliardo di libri vecchi!!! Così sono corsa dal gestore dell' isola ecologica e ho chiesto se potevo prenderli. Il suddetto gestore, con faccia incredula ed allibita mi dice "vuoi quei libri vecchi?? prendili tutti!!" .
Ed ecco come sono arrivati a casa Passionedeco!!! Che botta di c...., non è vero?

41 commenti:

  1. Francesca grazie per questi tour fotografici. Sono sincera io una casa bella come la tua non l'ho mai vista, nemmeno sui giornali ...proprio perchè è vera, proprio perchè al muro hai ancora la lampadina...ti adoro, ogni giorno di più ! bacione (la porta è unica...)

    RispondiElimina
  2. e tu hai il coraggio di chiamre disordine questa meraviglia?? na na anun se pò...

    RispondiElimina
  3. A me pare super ordinato... e cmq una stanza cosi deve avere il suo giusto tono di disordine ;-)

    che bello avere una stanza tutta per se per fare tutto il bricolage e spaziare nelle varie attività...
    sopratutto per le creative ...

    RispondiElimina
  4. Ma Francesca...è splendido il tuo studio...ma quale disordine???????????????????????? hai un gran gusto!!!!!! e la porta? DIVINA
    BACI

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia, che incanto, i mattoni a vista, il disordine che sempre accompagna la creatività...un luogo fatto per creare!
    Bellalullo

    RispondiElimina
  6. livinginmyhomeblogspot28 novembre 2012 16:50

    Che bello, anche io amo il caos dei "lavori in corso" ma da te è tutto più bello. Complimenti per la casa... Ciao. Piera

    RispondiElimina
  7. Bhè! ma vogliamo parlare dell'arco? e della finestra? e della porta? e di quel meraviglioso, enorme, catino di zinco pieno di ortensie essiccate???? E che vogliamo dire? è tutto meravigliosamente bello e vissuto!

    RispondiElimina
  8. ma che meraviglia, e quanti ricordi, vecchi e meno vecchi... quante cose belle farai qui dentro con tutti questi oggetti meticolosamente raccolti!!! ps. il pavimento, la porta e la finestra... li aodoroooo!!!!

    RispondiElimina
  9. Francesca cara..di queste foto io mi sono incantata! forse sai e forse no ho un amore sempre eterno per le cose del tempo che scorre regalando sfumature che solo un anima leggera puo apprezzare..non ce nulla che spsoterei ò aggiusterei di quello che hai fotograto..solo una cosa! ma questo è parte di me..quella foto ò foglio rappresentata la madonna..io ci farei un capolavoro..non espressamente su tela..ma su un pezzo di legno anticato con della calce a sabbia a contornare la cornice per poi finirla con "velatura" cioè una patina a renderla piu preziosa..aaa come ci metterei le mani su quella figura!! un caldo abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Mi fa ridere che tuo figlio non sia l'unico ometto innamorato della craftroom della sua mamma...mio figlio Jacopo con solo 17 mesi diventa matto quando lo lascio entrare nel mio piccolo paradiso...!!!!

    Un bacione e complimenti

    RispondiElimina
  11. Preferisco le cose vere!!!! i luoghi vissuti, gli attrezzi consumati, il posto dove si lavora non può, non deve essere ordinato e poi ognuno di noi ha il proprio ordine. A presto

    RispondiElimina
  12. Che bello il tuo casino .. !!!!!! lascialo così come si trova ....è vissuto........
    ciao
    da
    nannarè

    RispondiElimina
  13. A me piace così com'è,tra il suo ordine ed il suo disordine!!
    E' bellissima tutta la stanza con i suoi archi ed i suoi mattoni,arricchita dalle tue passioni!!
    Complimenti cara!!
    Un bacione!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  14. ma non ho mai visto un ca...o così bello...bacio Anna

    RispondiElimina
  15. ¡Qué casa tan maravillosa! Me encanta tu blog. Un saludo desde España.

    RispondiElimina
  16. Una stanza, come tutta la tua casa, di gusto e di storie autentiche....bellissimi dettagli!
    Carmen

    RispondiElimina
  17. Francesca la tua casa (ripeto per la milionesima volta) è uni spettacolo!altro che casino questa è la stanza delle meraviglie! mi piaca,mi piace,mi piace casa tua!!
    un bacione
    giovanna

    RispondiElimina
  18. non crederai davvero di avere disordine??? Aspetta dopo 20 anni di accumulo e poi ne riparliamo e le isole ecologiche sono sempre una grande risorsa, qualcosa va... e qualcosa viene!
    baci Fra

    RispondiElimina
  19. Quando io dico che casa tua è vera intendo proprio questo!
    Amo il disordine creativo.

    Ilaria

    RispondiElimina
  20. AAAHHH!! Oh my good gravy Fra! totally happy for you to have such a beautiful space...gorgeous!

    RispondiElimina
  21. Ti ruberei quella porta, e' fantastica...

    RispondiElimina
  22. Francesca, your craft room is beautiful! I love your floor, and the beautiful window and door with all the bullet holes! But of course, the little elf is the best part! I can't wait to see what you create. Hugs to you xx

    RispondiElimina
  23. E' così che si trovano le migliori occasioni.. una vera BDC!Hai fatto benissimo a prenderli sotto la tua ala..che peccato buttarli via!..
    mi piace sempre passare di qui e confesso che attendo con piacere i tuoi post.. mi ci sono affezionata! mi piace il tuo modo di pensare ed anche di scrivere..la semplicità di certi gesti che comunichi..vabbè ovviamente la tua casa ..bellissima!Sarà anche disordinata da qualche parte ma quale casa non lo è.. anzi la vera magia è proprio quella.. il tuo nido è meraviglioso già con il disordine!!..oh mi raccomando lascia tutto così!!!Non è che oggi ti metti a sistemare..ihihih!
    un abbraccio di cuore

    RispondiElimina
  24. E' splendida! Quel soffitto, il pavimento, tutto perfetto anche il caos se così si può chiamare!
    Grazie del tour
    Mari

    RispondiElimina
  25. Ma...ma questo non è un atelier, è la stanza del tesoro!!! Cos'è quella meravigliosa stufa che fa capolino? e quella scrivania? e quella splendida macchina da scrivere ( ne ho una del mio bisnonno che tengo come pezzo forte in casa) e i libri....quella si che è una botta di c... hehehehehe mi sa che inizierò a girovagare per la nostra isola verde...prendo tutto dove trovo, ma all'isolaverde non ci avevo pensato...;)
    Grazie Fra, che bello vedere nuove stanze della tua bellissima casa e ogni volta rimanere a bocca aperta.

    elena

    RispondiElimina
  26. E' tutto così meravigliosamente autentico... una stanza vera, vissuta ed amata e piena di ricordi, cosa volere di più?
    Baci
    Michela

    ps: la stufa è una vecchia Parlor?

    RispondiElimina
  27. Ton atelier cara mia è semplicemente meraviglioso... è bello così com'è!!!
    Ogni angolo di casa tua è una piacevolo scoperta!
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Parto dal fondo: hai ragione, che botta di c... davvero! Adoro i libri vecchi!! Quest'estate ho mandato mio figlio all'isola ecologica a buttare un po' di ciarpame e mi ritorna indietro con una radio/giradischi anni 50!! Più ingombrante della roba che avevo buttato, ma così bello davvero, era proprio un peccato lasciarlo lì! La tua stanzetta è intima e personale, sono sicura che con pochi tocchi diventerà perfetta. Ciao, Silvana

    RispondiElimina
  29. Te, befana, come ti permetti di venire a sbandierare tutto sto ben di dio in un posto da urlo?! Dai, vai in castigo e fatti vedere solo il 6 Gennaio.
    Ma ti bacio comunque.

    RispondiElimina
  30. Ma quale casino e casino! Secondo me hai solo bisogno di rassicurarti un po' e noi ti rassicuriamo: è bellissima!

    RispondiElimina
  31. In più di un'occasione ho "recuperato" vecchi libri: se trattavano argomenti che non m'interessavano li regalavo, altrimenti rimanevano nella mia libreria.
    Ancora una volta: complimenti per le foto. Lo so che sono un disco rotto, ma mi piacciono moltissimo.

    RispondiElimina
  32. Che bella la tua casa Francesca! E adoro la tua stanza atelier... sembra uno di quei negozi (che ci piacciono tanto) dove si trovano le cose di altri tempi!... Un abbraccio.

    RispondiElimina
  33. Che stanza da sogno <3
    Francesca

    RispondiElimina
  34. Davvero bello questo ambiente. Il pavimento poi è super.
    Complimenti!
    Deborah

    RispondiElimina
  35. Tesoro mio è tutto meraviglioso incantevole. Adoro le tue ortensie ed il tuo raffinato disordine.
    un bacione

    RispondiElimina
  36. Splendide ambientazioni...complimenti!Avere una stanza come questa è da sempre il mio sogno....per poter evadere ogni tanto da tutto!!

    RispondiElimina
  37. A be,se questo è disordine .....ben venga.Ma quante stanze ha la tua casa?cmq una più belle dell'altra ciao

    RispondiElimina
  38. Se quello è casino.... non hai visto la mia casina di legno, non ci si entra più; quello sì che è casino! E' bella, come le tue foto. Domanda: dici che non hai pulito, ma allora la tua polvere arriva tutta a casa mia ?!?!?! No perché dalle foto non se ne vede per niente !!! Adrialisa

    RispondiElimina
  39. tutto, tutto bellissimamente bello! divino! e quel tavolo? e quella stufa? e su potallitu (la vecchia porta)? e le pareti (a breve ti presenterò i primi esiti dei miei pasticci col grassello)?
    sono in estasi!

    RispondiElimina
  40. superbe..ton atelier..ma cheriè..eugeniè..

    RispondiElimina
  41. la tua casa e' una meraviglia anch'io adoro l'antico di libri vecchi ne ho anch'io sai ho ancora delle pagelle di mio padre....complimenti mi incanto a vedere le tue meraviglie...

    RispondiElimina