lunedì 8 settembre 2014

Dei rametti secchi e la luce di una candela.



L'autunno è alle porte e in giornate grigie e piovose come quella di oggi sento sempre più il desiderio di accendere le mille candele che ho sparpagliate per casa.

Tempo fa scrissi per Vivere Country un semplice tutorial per creare dei graziosi porta lumini (almeno, per me lo sono!) fatti con materiali naturali e di recupero.

Vi lascio le indicazioni qui sotto…chissà, magari vi vien voglia di andare per  boschi con i bimbi e poi, una volta tornati a casa, un' attività manuale da fare con loro!

Fatemi sapere!



Occorrente:   

°Rametti secchi raccolti nel bosco (o in un parco) di diversi colori e diametri 
°Vasetti di recupero o bicchierini di vetro 
°Colla a caldo
°Lumini del tipo scaldavivande   

Come si fa : 

°Tagliate i rametti in modo che, posizionati in verticale, siano un po' più alti del vasetto.  

°Incollateli con qualche punto di colla caldo fino a coprire l' intera circonferenza del contenitore.
   
°Posizionate all'interno del vasetto il lumino.

°Rifinite con un nastro o dello spago per un tocco più vezzoso o lasciate i rametti “al naturale” se desiderate invece mantenere un effetto più rustico.  


                                                                   

16 commenti:

  1. Bellissimo! Mi piace l' idea! Da fare adesso!
    Grazie
    Lorenza

    RispondiElimina
  2. Qui si respira profumo di casa... Niente di più vero, autunno = candele + tisane...

    RispondiElimina
  3. Francy che bella idea,tu sei grande,io ti ammiro tanto tanto anche perchè quando racconti mi immedesimo!!
    L'idea che hai mostrato mi piace un sacco,adoro riempirmi di oggetti che regala la natura!!
    Un abbraccio cara e buon w.e.!!
    A presto!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo progetto,da fare in queste giornate che si accorciano!
    Complimenti!
    Lorenza

    RispondiElimina
  5. mi piacciono molto i lumini, sopratutto quelli di riciclo: andrò a caccia di legnetti!
    buona serata a te a alla tua bella famiglia
    lori

    RispondiElimina
  6. Bellissimo, lo farò sicuramente. Prima devo vedere dov'è finita la colla a caldo :-/ Amo andar per boschi, amo l'autunno...io l'ho già inaugurata con marmellate che sanno di fine estate/inizio autunno.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo, lo farò sicuramente. Prima devo vedere dov'è finita la colla a caldo :-/ Amo andar per boschi, amo l'autunno...io l'ho già inaugurata con marmellate che sanno di fine estate/inizio autunno.
    Ciao ciao
    Marta

    RispondiElimina
  8. You have a beautiful blog! I love candles and now that the evenings are getting darker and cool I am enjoying the candlelight again. Greetings from Germany! Karen

    RispondiElimina
  9. This is soooo romantic!
    A wonderful weekend
    Elisabeth

    RispondiElimina
  10. Che idea carina, magari pure sbiancati verso Natale!

    RispondiElimina
  11. Francesca grazie bellissima idea, amo molto tutto quello che è natura!

    RispondiElimina
  12. bellissimo! anche io raccolgo sempre di tutto, nel bosco e al mare, ma solo scarti della natura...amo i rami secchi in tutte le loro combinazioni!...grazie per l'ispirazione
    Laura

    RispondiElimina
  13. proprio un'idea semplice e carina, da fare subito!
    gloria

    RispondiElimina
  14. Mi piace il tuo tutorial! Semplice ed di grande effetto... Grazie Fra!
    Un grande abbraccio
    Mug

    RispondiElimina
  15. ieri siamo andati nel bosco a vedere se c'erano già qualche castagna e mentre gironzolavamo abbiamo preso dei rametti dalle fascine di papà...oggi abbiamo seguito il tuo consiglio e preparato anche noi dei porta candele
    grazie per la dritta
    ciao VAleria

    RispondiElimina
  16. Ciao Francesca, davvero bellissima! Mi sono permessa di pubblicare questo tuo post nella pagina di Facebook di Vita Frugale. Spero che sia ok per te. Un abbraccio!! Pamela

    RispondiElimina