lunedì 13 luglio 2015

SIAMO ANCORA VIVI, EH!!


Davvero il mio ultimo post risale al 22 Maggio?

No! Qui i conti non tornano... c'è qualcosa che non va!
Ma come fa il tempo a passare così velocemente?

Ultimamente poi.... è una corsa continua , cerco di stare dietro a tutto (bimbi, casa, lavoro in azienda, orto)
ma a fine giornata... 
mica son riuscita a fare tutto quello che avevo in mente la mattina, appena sveglia!
Ditemi che capita anche a voi! 

Una una vita bella piena è quello che ho sempre desiderato.... oddio... 
a volte un pochino di solitudine e di silenzio vi dico che non mi dispiacerebbero!! 

La stagione dei pranzi e delle cene in giardino si è ufficialmente aperta e mi piace preparare il centrotavola con
qualche "fetta" di legno, quattro candele e fiori freschi appena raccolti in giardino.   






La rosa muschiata con cui preparo l'acqua di rose che utilizzo come tonico per il viso e lo sciroppo di rose,
quello buono da bere!
Ma quest'anno non ho preparato nè l'una nè l'altra!
Ma lo sciroppo di fiori di sambuco, quello sì!


La prima peonia del mio giardino!
Che emozione!
L'ho piantata 5 anni fa, quando aspettavo Giovanni,
ed è fiorita per la prima volta quest'anno! Sono soddisfazioni!!


Con qualche pietra di recupero, avanzata dalla ristrutturazione della casa, ho creato una nuova porzione di aiuola
nella quale ho piantato alcune talee di profumatissimo caprifoglio selvatico, "rubate" al parco giochi del paese, la mattina presto...armata di pala, picco e forbicioni... prima che i decespugliatori comunali le rasino al suolo..come lo scorso anno!
A distanza di un mese dalla piantumazione posso dire che una metà di queste
talee ha preso e sta fogliando.  



Le nostre gatte hanno quasi tramortito questo povero piccolo di merlo... abbiamo cercato di salvarlo, dandogli da bere con il contagocce e da mangiare con un piccolo cucchiaio. Per due giorni  è stato bene, sempre con il becco spalancato a chiedere cibo. .
Ma poi, purtroppo, non ce l'ha fatta.... ed i bimbi gli hanno preparato un buco sotto al nostro fico e gli hanno dato una degna sepoltura..
con tanto di segno della croce! Sono incredibili... è incredibile il loro modo di accettare la morte, con estrema naturalezza ed al tempo stesso molta sensibilità.
Questo loro modo di reagire alle perdite dei vari animali..che purtroppo ci sono, spesso, nella nostra piccola fattoria mi lascia sempre a bocca aperta e piena di ammirazione.
Una volta è la volpe, una volta sono i corvi che si portano via le uova o i topastri che uccidono i pulcini,
il falco che si porta via qualche pollo e a volte anche qualche malattia dovuta a questo caldo eccessivo ma di perdite ce ne sono sempre... purtroppo. 


Piccoli uomini crescono e vogliono le Converse,
rigorosamente nere... queste sono di GG..


L' aula è abbastanza in ordine in questo periodo...
giochi e lezioni di vita si fanno all' aperto! 




"Carlin! Fai la faccia da peste alla mamma!" dico io,
e lui prontamente reagisce così! 



Raramente acquisto fiori in negozio...

boschi e prati sono pieni di fiori ed erbe meravigliose, decisamente sottovalutati,
 ma che sono per me molto più belli dei fiori perfetti che si trovano in negozio, proprio perchè imperfetti e selvaggi.
Come questo fiore bianco, l' Astilbe, che cresce in cespugli spontanei e rigogliosi nei nostri sottoboschi...
lo avete mai notato?
Io in questa stagione invado la casa con i suoi bei fiori bianchi e le delicate foglie verdi!

Quando sarete in macchina o a piedi, la prossima volta,
provate a guardare con occhio diverso i bordi delle strade...i prati..
provate ad osservarli, invece di darli per scontati e non prestare attenzione...
scoprirete fiori e piante di una bellezza rara! 




Attività all' aperto, sotto al pergolato per stare freschi.
Qui i bimbi stanno giocando con la famosa Moon Sand
( si fa con farina bianca e olio di mandorle, 8 tazze di farina e 1 tazza di olio)
che si comporta come la sabbia bagnata della spiaggia.
Si possono fare i castelli e le formine proprio come si fa in spiaggia e non si secca praticamente mai! 





Carlin è fissato con le pentole sul fuoco:
 ogni volta che metto a cuocere qualcosa deve assolutamente prendere un cucchiaio di legno e mettersi a rimestare!!
Qui la nonna lo sorveglia amorevolmente. 


I miei bambini, sempre sporchi e selvaggi, vestiti così non li avete mai visti!!!
Insomma..in certe occasioni ci sappiamo dare un contegno anche noi eh!!! ah ah!!
Siamo stati ad un matrimonio in Veneto, un mio cugino si è sposato, ed è stata una bellissima giornata, e loro due bellissimi ometti!
Lasciatemelo dire! 





Procedono i miei esperimenti in materia di " trattamento naturale dei capelli".
La mia amica Gloria, dello shop on line Eco&Eco ha da poco inserito una nuova linea di miscele d'erbe dal
forte potere riflessante, tingente e coprente
(hennè, polveri estratte da piante e fiori).
Sapendo della mia passione per la cura della persona con prodotti naturali ,
mi ha inviato un campione di Miscela Camomilla riflesso biondo caldo da provare!
Credo che potrò evitare i colpi di sole chimici d'ora in poi!
Che dite? Io sono rimasta così colpita dal risultato che non vedo l'ora di provare anche
la miscela per riflessi
biondo freddo! 




Come ci piace fare le scimmie sugli alberi!!!


Voi come state?
Dai! Raccontatemi qualcosa che è da tanto che non vi sento!

A presto. 


                                                                                  

8 commenti:

  1. Che bello ritrovarvi! Ed è ancora più bello vedere come i vostri bimbi siano liberi e felici, a contatto con la natura e con ciò che conta veramente. Siete un gran bell'esempio!
    Un abbraccio
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima, piacere di risentirti anche sul blog! Grazie di questo bello scorcio nella tua vita di corsa ma sempre piena di cose belle, piccole attenzioni e bimbi stupendi! Spero che la tua estate prosegua con la stessa allegria e pienezza, è sempre un piacere leggerti.

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesca,è sempre bello sbirciare nella tua bella casa...hai proprio ragione, è un' impresa fare tutte le cose che vorremmo in una giornata!!!
    un baiser

    RispondiElimina
  4. è un piacere vedere quanti bei momenti condividi con noi! capisco che qualche volta avresti bisogno di un po' di solitudine ma quando ti guarderai indietro vedrai che questi sono stati i momenti migliori!
    lori

    RispondiElimina
  5. sembra di leggermi nelle tue prime righe ... la mattina tanti propositi e la sera arriva in un batti baleno!
    La vita va vissuta intensamente!!!
    Per il trattamento naturale dei capelli credo che presto ne farò una prova!mi trovo benissimo con l'argilla e aceto, quindi continuo sulla linea naturale anche per i capelli.
    sono alla 39ma settimana di gestazione :) inizio ad avere le contrazioni ... quindi mi avvio ad una nuova vita, più naturale che mai!!!

    RispondiElimina
  6. Che belli i tuoi bimbi, che bella la tua vita. Anche la mia è una vita piena, troppo piena e purtroppo non ho la faortuna di vivere vicino ad un bosco a contatto con la natura. Il mio pane quotidiano sono le strade e il traffico della città, fino a quando torno a casa e ho il mio giardinetto e i campi di mais dietro casa. Il segreto però è riuscire a trovare motivi e momenti di cui essere felici anche nella vita più caotica, e per fortuna li trovo :-) E poi manca poco alle vacanze, un assaggio di mare e un po' di montagna, e via che si fa il pieno di energia e bei momenti per un nuovo anno frenetico. Ciao! Silvana

    RispondiElimina
  7. Francesca, ti ritrovo con piacere, e con altrettanto piacere leggo del tuo quotidiano.
    I bimbi stanno crescendo a vista d'occhio, e sono veramente due bell'ometti.
    Da bimbo avevo la passione per "salvare" i vari uccellini caduti dai nidi, ed avevo la convinzione che allungargli la vita, anche di solo un giorno, fosse la cosa migliore da fare,
    Uovo sodo, mollica di pane e latte: tre ingredienti per il "pastoncino" col quale li allevavo, imbeccandoli con uno stuzzicadenti.
    Spesso andavano in un'angolo dell'orto, sotterrati da terra e ricordi...ma altrettanto spesso riuscivano a scamparla, ed una volta irrobustiti li ri-affidavo alla Natura.
    La morte è una Regola nell'equilibrio del vivere con gli animali, e trovo estremamente giusto che i tuoi due ometti stiano acquisendo coscienza di ciò: bravi loro e bravi i loro genitori che gli permettono di apprendere e comprendere.
    Per il discorso sulle tante cose da fare...ti comprendo assai bene, ma devi necessariamente (e permettimi questo assoluto) prenderti dei momenti per te, che siano di silenzio o di canto.
    Hai un lungo cammino da compiere, e non puoi e devi affaticarti troppo: non farai un torto a nessuno, ma semplicemente smetterai di fare un torto a te stessa. Ascoltati, concediti, respira...e goditi anche solo il momento di una tazza di tè, di un tramonto, o del volo di un'ape su di un fiore.
    E' bello ritrovarti e poter venire qui con i miei scarponi sporchi senza paura di essere inopportuno.
    Un abbraccio
    A.A.

    RispondiElimina
  8. Salve, da un po' di tempo seguo il suo blog con grande piacere, abbiamo quasi lo stesso stile di vita e modi di fare con i bambini e modi di pensare riguardo l' amore per la Natura e per le cose naturali. Siete una bellissima famiglia! Cari saluti Sabrina

    RispondiElimina